“ L’ABBIAMO TROVATO ! ”
“ L’ABBIAMO TROVATO ! ”

GIOCATORE 1 100% 100 Punti Armata

GIOCATORE 2 100% 100 Punti Armata

MISSIONE: Un oggetto volante non identificato  – forse una navicella scout dei Vrill? – si è schiantato nel mezzo del deserto. Dobbiamo arrivarci prima del nemico !

AREA GIOCO: 9 quadrati x 11 quadrati (90cm x110cm). Per questo scenario servono due tappetini, sovrapporre il quadrato di uno sull’altro per ottenere le misure desiderate.

SET UP: Posiziona l’oggetto volante non identificato al centro del tabellone (come mostrato sulla mappa), serve come unico Obiettivo. Poi i giocatori si alternano mettendo dieci elementi Terrain ciascuno, in qualsiasi punto del campo di battaglia, estratti dal seguente elenco: 4 Alberi / 2 Dune (2quadri) / 2 Pilastri / 1 Trappole anticarro / 1 Casse di munizioni. Questi elementi non possono essere posti adiacenti (entro 1 quadrato, 4 “/ 10 cm) ad un altro elemento Terrain o all’Obiettivo.

SCHIERAMENTO: Ogni giocatore entra attraverso il suo lato di schieramento, lato corto del campo di battaglia, vedi mappa.

OBBIETTIVO: L’obbiettivo di questa missione è l’oggetto volante non identificato schiantatosi al suolo. L’area garantisce la copertura, può essere occupata dalla fanteria (che è quindi in copertura) e non blocca la linea di vista.

Durata:  6 turni

Riserve: Giocatore 1 Riserve (1) 

                    Giocatore 2 Riserve (1).

                    Come da regolamento Manuale Base pag. 131  

CONDIZIONE DI VITTORIA PRIMARIA: Un giocatore vince se controlla l’obiettivo alla fine di un turno di gioco, a partire dal turno 3. Nessuna unità nemica deve contestare l’obiettivo (essere al raggio 1 da esso). Qualsiasi altro risultato non permette di ottenere la vittoria primaria.

CONDIZIONI VITTORIA SECONDARIA: A fine partita, risulta vincitore il giocatore che totalizza più Punti Scenario. In caso di parità di PS, risulta vincitore chi occupa il quadrato/area UFO.

Punti Vittoria: Ciascun giocatore guadagna un numero di Punti Vittoria pari al valore in punti delle unità distrutte all’avversario.

Punti Scenario: Somma dei punti vittoria più punti obbiettivo. Il giocatore guadagna 20 punti obbiettivo se occupa il quadrato/area dell’UFO.

 REGOLE SPECIALI: “STRANE ONDE” Tutti i veicoli non possono operare entro il raggio 1 dell’Obiettivo. Se un Veicolo finisce una Move o March entro la Gittata 1 dall’Obbiettivo, non può più essere attivato per il resto del gioco . L’obiettivo blocca anche le onde radio. Tutte le unità di fanteria entro il raggio 1 dal veicolo spaziale precipitato non possono ricevere azioni speciali dalle squadre di comando,  ma possono ricevere azioni di squadre comando verbali quindi trovandosi adiacenti ad esse.

LE DUNE: in questo scenario sono un terreno particolare, bloccano la LoS all’attraversamento. Non bloccano il movimento, ma alle unità di terra costa un punto movimento aggiuntivo entrare, uscire e muoversi da/entro una duna. Le unità con flying ignorano questa penalità. La dune sono terreno aperto. Unità di terra sopra la duna ottengono i benefici del vantaggio di altezza. Essere sopra ad una duna non ha effetti sulla LoS

This post is also available in: enEnglish (Inglese)