Le NOVITA’ nel futuro per i Mythos Cthulhu e l’imminente uscita dell’atteso regolamento Dust 1947 in Italiano!!
Le NOVITA’ nel futuro per i Mythos Cthulhu e l’imminente uscita dell’atteso regolamento Dust 1947 in Italiano!!

di Lucas Dune

Per questo Natale 2019, chi vuole giocare l’armata Mithos Cthulhu ed essere competitivo con le altre armate Dust 1947 verrà accontentato, con l’attesissima uscita della scatola HQ Mythos che conterrà tre eroi e squadra comando; l’armata così diverrà completamente giocabile. Ora vi mostrerò presentandovi un pò di uscite nel futuro di questo Blocco:

L’Avatar di Cthulhu: anche se già uscito, vogliamo dedicargli spazio e attenzioni, perchè si tratta di un modello bellissimo, scolpito niente di meno che da uno tra gli scultori più bravi del mondo: lo spagnolo Joaquin Palacios. Si tratta di un modello molto organico e pieno di particolari come le continue pieghe sul corpo mastodontico, dalla posa bellissima ed in movimento, disegnata già così nel concept dell’illustratore spagnolo Daniel Zrom che ha illustrato l’espansione Operation HellGate “Nothing will be the same” e i Vrill.

Dust Studio ha messo insieme due mostri di bravura che hanno dato alla luce l’Avatar di Cthulhu ed è molto fiero di questo risultato.

Cultist Guard: ecco un’unita che mancava per completare l’efficacia della sua armata, portando attacchi a distanza.

Cultist Guads Hmg: l’artiglieria pesante si presenta con un modello molto originale, essendoci un cultista che porta di fatica sulla schiena l’arma pesante, potranno anche farsi trasportare dal camion e sparare da quello.

Cultist Guard Hero: Il fatto che questo eroe voli su un tappeto volante ci riporta ai racconti delle “Mille e una Notte”, voluto dal illustratore Paolo Parente come desiderio personale, ha voluto inserirlo nel suo Universo Dust. Sarà un eroe divertente da poter mettere insieme a una squadra volante come quella dei Mi-Go, se poi scende dal tappeto sarà in grado di fare disastri, un eroe temibile.

Dark Young: Il disegno è sempre di Daniel Zrom. Per ora il modello è stato scolpito solo in 3D; la sua realizzazione presenta delle difficoltà perchè si tratta di un modello difficilissimo da fare in resina e in plastica: ha moltissime punte ovunque, anche all’interno della bocca ed è sviluppato in strati concentrici con molti denti.

Deep Ones (Abitatori del Profondo): su queste creature c’è tutta una storia di una base militare Americana su un atollo sperduto che viene infiltrata dai Deep Ones, con diversi stadi d’evoluzione, ma non vi raccontiamo altro… Tutto questo verrà raccontato in Paradise Lost, anche se potete vedere dai disegni di Daniel Zrom, è una creatura aliena che cresce di dimensioni e in mostruosità.

Headquarters: Nella scatola troverete due preti cultisti che accompagnano l’Eroe Rasputin resuscitato, un capitano che usa il megafono per impartire gli ordini perchè non possiede la radio, un meccanico e un medico. Ci saranno anche altri due Eroi: Ekaterina con la tigre dei denti a sciabola e un altro Eroe che per ora non ci è dato di sapere…una bella sorpresa! L’uscita della scatola HQ per i Mythos come detto è prevista per questo Natale e la notizia è sicura, perchè Dust studio ci ha fatto sapere che gli stampi sono già esistenti e finiti. Allora l’armata Mythos sarà competitiva.

Dust 1947 regolamento italiano

Un’altra notizia che ci fa tirare un bel respiro di gioia è che i tempi sembrano finalmente maturi per vedere il regolamento di Dust 1947 localizzato in lingua Italiana. Si è aspettato molto per questo, ma avremo un regolamento fresco, con integrati tutti gli aggiornamenti delle Faq ufficiali uscite fino ad ora. Verrà fatto stampare e distribuito da Ammo Drop per l’Italia (la sua prontezza ormai ci appare quasi imminente! Ci auguriamo che la fase di stampa vada come deve andare, bene!). La data della sua disponibilità non è ancora certa, ma possiamo dire che non andrà oltre alla data della prossima Wave di Dust di Luglio.

Vi saluto, al prossimo report e intanto vi auguro tante partite emozionanti e divertenti a Dust 1947!

This post is also available in: enEnglish (Inglese)