NOTIZIE DAL FRONTE: SVELATO UN ALTRO DEI NUOVI ARRIVI PER DUST DI QUESTO AUTUNNO 2020: JAGDPANZER E 15/FLAMMPANZER E15:
NOTIZIE DAL FRONTE: SVELATO UN ALTRO DEI NUOVI ARRIVI PER DUST DI QUESTO AUTUNNO 2020: JAGDPANZER E 15/FLAMMPANZER E15:

di Lucas Dune

Eccovi un altro arrivo per questo autunno per Dust 1947!
Naturalmente in produzione ci sono altre novità e saranno disponibili frazionate in uscite nei mesi autunnali e non tutte assieme. Ve le mostreremo più avanti con nuovi articoli, per ora non conosciamo ancora alcuni dettagli come l’ordine di uscita, ma ve lo comunicheremo presto.
Queste nuove uscite saranno disponibili sia nella versione KIT che nella versione Ready to Play (pre-assemblate, fatte di plastica colorata non più verniciata).

Di seguito vado a presentavi e illustrarvi questa meravigliosa uscita.

JAGDPANZER E 15/FLAMMPANZER E15: carro armato dallo chassy leggermente più robusto paragonato al E10, rappresentato da quel punto ferita in più sulla carta, dai cingoli larghi del modello e dallo chassy leggermente più grande, destinato a due fazioni dell’Asse: Blutkreutz e Luftwaffe. Nella scatola troverete una doppia modalità d’armamento, la prima con il lanciafiamme per attacchi a breve distanza, i danni di quest’arma ignorano i tiri salvezza fanteria e copertura, altamente mortale per le unità sfortunate di fanteria che lo incontrano, può ripulire facilmente intere aree dai nemici al coperto. La seconda modalità è con cannone laser (la tecnologia elitaria creata dalla Blutkreuz) diventando così un temibile caccia carri, l’abilità Laser fa si che a ogni tiro di dado andato a successo generi nuovi tiri di dado, teoricamente può spazzare via mezzi nemici enormi con dei buoni tiri fortunati con un solo attacco, un arma dal potenziale incredibile . Le due versioni montano un missile X-7 devastante con tecnologia filo guidato (permette di ritirare gli insuccessi dei dadi) e una mitragliatrice frontale per eliminare la fanteria a corta distanza. Tutto questo viene venduto insieme alle carte per giocarlo nelle rispettive fazioni. Lo sforzo bellico dell’Asse è più forte che mai alla fine del 1947: le risorse sono ridotte e le macchine da guerra devono essere più efficienti e facili da fabbricare e riparare affinché l’Asse vinca questa guerra. La serie E 15 di carri armati standardizza tutto per trasformare la Blutkreutz e Luftwaffe nella componente più mortale dell’esercito dell’Asse.

Non mi resta che salutarvi e dirvi a presto con buone nuove! ^_^

This post is also available in: English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Español (Spagnolo)